INFORMATIVA SULLA PRIVACY

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Italnastri- con sede in Z.I. Pieve a Ripoli in via 8 marzo 13/15/17, Cerreto Guidi, 50050, tel. 0571 588188, email info@italnastri.com– è titolare del trattamento dei dati.

MODALITÀ, FINALITÀ/BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO E RELATIVO CONSENSO

Ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”), i dati personali forniti spontaneamente dall’interessato sono trattati sia manualmente che tramite elaboratori elettronici e software applicativi al fine di:

  • adempiere agli obblighi di legge e contrattuali (ad es. per adempimenti contabili e fiscali, invio di proposte pre-contrattuali) nonché per
  • l’invio di materiale promozionale di prodotti Italnastri, attività di marketing diretto (interesse legittimo di Italnastri) ai recapiti indicati dall’Interessato
  • per l’analisi automatizzata delle preferenze di prodotti Italnastri sulla base dei prodotti selezionati e/o ricercati sul nostro sito. Le finalità di cui ai punti 2) e 3) costituiscono un interesse legittimo del Titolare che non prevalgono sugli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato.

Il conferimento dei dati è facoltativo, ma è necessario per l’adempimento degli obblighi contrattuali e normativi nei confronti dell’interessato (finalità di cui al precedente punto 1) e per tali finalità non è necessario il consenso. Sempre per tali finalità, inoltre, la comunicazione errata di dati personali richiesti, oltre a non consentire l’adempimento degli obblighi contrattuali, può avere come conseguenze anche l’impossibilità da parte del titolare, di garantire la congruità del trattamento e la possibile mancata corrispondenza dei risultati del trattamento stesso, agli obblighi imposti dalla normativa cui esso è indirizzato. Le finalità di cui ai precedenti punti 2) e 3) sono invece possibili solo con il consenso espresso e specifico dell’interessato che è libero di prestare o meno senza conseguenze in caso di rifiuto (salva la mancata possibilità di ricevere proposte e comunicazioni in linea con le preferenze dell’interessato stesso). E’ fatta salva in ogni caso la possibilità di opporsi e revocare il consenso, anche in un momento successivo all’eventuale rilascio del consenso specifico, sia per l’invio di materiale promozionale che per l’analisi automatizzata delle preferenze, anche contattando Italnastri ai recapiti sopra indicati. Non vengono trattati dati appartenenti alle categorie particolari di dati personali di cui all’articolo 9 del GDPR (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale) né dati relativi a condanne penali e a reati di cui all’articolo 10 GDPR.

DURATA

I dati saranno trattati fintanto che saranno in essere rapporti contrattuali tra Italnastri e l’interessato e per un periodo di due anni successivo al termine di tali rapporti, fatti salvi in ogni caso diversi obblighi di legge e fatti salvi i diritti dell’Interessato come di seguito specificati tra cui la facoltà di opporsi al ricevimento di comunicazioni promozionali e alla profilazione.

AMBITO DI COMUNICAZIONE

I dati personali potranno essere comunicati anche alle società incaricate di adempiere gli obblighi contrattuali o normativi o che gestiscono servizi relativi alle finalità sopra indicate; gli estremi di tali società verranno resi disponibili all’interessato che ne faccia richiesta. I dati personali non saranno diffusi né trasferiti al di fuori dell’Unione Europea.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’interessato ha diritto ad accedere in qualsiasi momento ai dati che lo riguardano (art. 15 GDPR) e che siano in possesso di Italnastri scrivendo ai recapiti sopra riportati così come il diritto, in presenza dei requisiti di legge, di chiedere la rettifica dei dati inesatti (art. 16 GDPR), la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento (art. 18 GDPR) o di opporsi al loro trattamento (art. 20 GDPR), oltre al diritto alla portabilità dei dati (art. 19 GDPR), salvi comunque gli obblighi di legge e di contratto, l’interessato ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo (Garante della Privacy).